La Torre della nostalgia

Nel corso del 2011, R.O.C., “la Repubblica della Cina”, ha bandito un concorso per una torre per le telecomunicazioni alta 480 mt.

In realtà, lo scopo era quello di creare un belvedere dal quale fosse possibile intravedere la Cina madre, guardando dall’isola Formosa. Tenstar engineering, comunque ha preso parte alla competizione internazionale anche se il concetto della torre delle comuncazioni è largamente superato delle tecnologie sattelitari. Il museo sito ai primi piani, il ristorante agli ultimo piani e nel mezzo molte attrezzature ricreative rendevano più interessante il tema. Il riferimento alla famosa scultura di Le Corbusier, la mano alzata è chiaro. Nell’insieme, il progetto assume un carattere creativo, sociale e formativo per gli eventi in cui si possono svolgere.

Lascia un commento